DON CHISCIOTTE – Teatro Comunale di Ferrara

Venerdì 13 Marzo

Teatro Comunale di Ferrara

BALLETTO YACBSON DI SAN PIETROBURGO
DON CHISCIOTTE

Direttore artistico Andrian Fadeev
Coreografia Johan Kobborg da Marius Petipa
Musica Ludwig Minkus

Mai presentato prima a Ferrara, il balletto Don Chisciotte di Marius Petipa viene ora proposto dal Balletto Yacobson di San Pietroburgo nella versione di Johan Kobborg, già primo ballerino del Royal Ballet di Londra. Pur rimanendo fedele alla versione classica, il coreografo danese ne arricchisce la partitura coreografica con una sensibilità del tutto personale, anche grazie a un cast di interpreti di prim’ordine.

Il Balletto Yacobson di San Pietroburgo fu fondato nel 1969 da uno dei più famosi coreografi del XX secolo, Leonid Yacobson: durante il periodo della direzione artistica di questo grande improvvisatore, la compagnia di ballo divenne in breve tempo un importante punto di riferimento nella storia della cultura russa del Balletto, unendo nel suo repertorio passato e presente, precisione tecnica, tradizione e modernità. Ad oggi la compagnia continua a mantenere viva la tradizione e il lascito del suo fondatore, e allo stesso tempo sviluppando direzioni anche moderne e sperimentali. Si è esibita in tantissimi Paesi, tra i quali il Sud Africa, la Spagna, Israele, la Grecia, il Giappone, la Germania, l’Olanda, l’Italia e gli Stati Uniti. È stata insignita in Russia di due prestigiosi premi teatrali, il premio “Heritage” e il premio “Soffitto d’oro”.
L’attuale direttore della compagnia, Andrian Fadeev, vanta una carriera da primo ballerino del Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo.

Ore 17.30: partenza da Via Aspromonte, Imola, alla volta di Ferrara.
Ore 20.30: inizio dello spettacolo, presso il Teatro Comunale.
Sistemazione in posti numerati di PLATEA.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 80.00
-minimo 20 partecipanti-
ISCRIZIONI: DA SUBITO! Acconto contestuale alla prenotazione: € 40.00 – Saldo entro il 6 Marzo

La quota comprende: viaggio in pullman G.T. da Imola; biglietto di ingresso per assistere allo spettacolo in sistemazione di platea; costi di prenotazione e prevendita, assicurazione medica (massimale 260 euro), assistenza Clalys in viaggio.
La quota non comprende: pasti, mance, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.