CARMEN allo SFERISTERIO DI MACERATA

Venerdì 19 Luglio

Prima Rappresentazione

Lo Sferisterio di Macerata rappresenta una delle opere più significative del tardo Neoclassicismo europeo: era adibita come sede di gioco del pallone col bracciale e come arena per lo ’steccato’, la caccia al toro.
La particolare forma dell’edificio, composto da campo da gioco, muro d’appoggio, palchi e balconate, fu studiata per adattarsi perfettamente alle caratteristiche di tutte le attività ginniche della prima metà dell’800. L’interno era impressionante: un’immensa arena (90 x 36 m): la vasta platea con fondo erboso era cinta da una gradinata rialzata in muratura, inizialmente concepita per ospitare le stalle per gli animali destinati al gioco della ‘caccia al toro’.
Le 56 colonne doriche con base attica, si sviluppano oltre al palco reale, sostengono i palchi e si concludono con una elegante balconata in pietra che fa da cornice di chiusura. Una costruzione, di impronta neoclassica con reminiscenze palladiane, non solo maestosa e armonica in sé, ma anche in grado di integrarsi perfettamente nel tessuto urbano cittadino.

L’ARMONICA STRUTTURA GARANTISCE UNA PERFETTA VISIBILITÀ E UN’INSUPERABILE ACUSTICA.

PROGRAMMA
Ore 15.00 partenza da Via Aspromonte, Imola, alla volta di Macerata.
Sistemazione nei posti numerati di Settore Verde centrale.
Ore 21.00 inizio dello spettacolo. Al termine rientro a Imola.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE in posti numerati settore green centrale: € 130.00
Numero minimo di partecipanti: 25 persone
ISCRIZIONI: DA SUBITO! Acconto contestuale all’iscrizione di € 70.00 – Saldo entro il 12 Luglio

CARMEN
Direttore: Francesco Lanzillotta
Regista: Jacopo Spirei
Nuova produzione dell’Associazione Arena Sferisterio

Posti numerati in Settore Verde: posizione semifrontale al palcoscenico

 

La quota comprende: viaggio in pullman G.T. da Imola; tasse di ingresso in città; biglietto Carmen Prima Rappresentazione in Settore Verde Centrale; costi di prenotazione e prevendita; assicurazione medica (260 euro).
La quota non comprende: pasti, mance, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
Assegnazione posti in pullman: i posti vengono preassegnati in base alla data di versamento dell’acconto o saldo