NORMANDIA E BRETAGNA

11-19 Agosto 2018

SABATO 11 AGOSTO: IMOLA – ROUEN
Ritrovo dei signori partecipanti in Via Aspromonte, Imola e partenza in pullman verso l’aeroporto di Bologna. Imbarco su volo di linea Air France delle ore 7.05 con arrivo a Parigi per le ore 8.50. Incontro con la guida e partenza in pullman GT per la NORMANDIA.
La nostra prima sosta, GIVERNY, è un omaggio al grande pittore Claude Monet. Visiteremo la grande casa ed il giardino dove l’artista visse gli ultimi anni della sua vita, oggi Fondazione Claude Monet.
Proseguimento per ROUEN capoluogo della Normandia, la città di Giovanna d’Arco. Autentica città-museo è adagiata sulle rive della Senna che la divide in due parti distinte: il nucleo storico sulla riva destra; quello moderno, industriale e commerciale con il porto fluviale, sulla riva sinistra. Affascina con le sue belle case a graticcio, le stradine lastricate e le chiese gotiche di cui la più famosa la Cattedrale de Notre Dame, soggetto di numerose tele di Monet è uno straordinario esempio di gotico francese dalle altissime guglie traforate, ricca di magnifiche sculture e vetrate colorate.
Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena in hotel o ristorante e pernottamento.

DOMENICA 12 AGOSTO: ROUEN – FECAMP – ETRETAT – CAEN
Prima colazione in hotel. Partenza per FECAMP dove si visita Le Palais Bénédictine di forme neogotiche e neorinascimentali: qui viene prodotto l’omonimo e famosissimo liquore. Al suo interno oltre alla distilleria troviamo una collezione di oggetti d’arte religiosi del XV e XVI secolo e una galleria d’arte contemporanea. Visita guidata e degustazione. Da Fecamp seguendo la costa d’Alabastro raggiungiamo ETRETAT, dallo stupendo panorama su scogliere di bianche falesie ricche di scenografici archi e gallerie. Un tempo villaggio di pescatori diventa alla fine dell’ottocento una delle più eleganti località balneari della Normandia. Proseguiamo per HONFLEUR, delizioso porticciolo alla foce della Senna che ha conservato gran parte dello charme e attratto nel XIX secolo artisti come Boudin e Pissarro. Concludiamo la nostra giornata a CAEN con la visita della città: nonostante sia stata restaurata dopo i danni causati dalla seconda guerra mondiale, conserva alcune magnifiche vestigia del suo passato. Questo fu il luogo che Guglielmo il Conquistatore scelse per costruirvi il suo castello nell’XI secolo, tuttora circondato da imponenti bastioni. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

LUNEDI 13 AGOSTO: SPIAGGE DELLO SBARCO – BAYEUX – CAEN
Prima colazione in hotel. Partenza per le famose spiagge dello sbarco in Normandia, avvenuto nelle prime ore del 6 Giugno 1944 (il cosiddetto D Day), quando una forza di migliaia di mezzi sbarcò in questa regione per liberare la Normandia dall’occupazione tedesca. Visiteremo Courseulles Sur Mer, Arromanches e il suo famoso porto prefabbricato, oltre al museo dello sbarco. Continuazione verso Colleville Sur
Mer per la visita al cimitero americano dove si trovano 9387 croci di marmo di Carrara su un prato verde che finisce sulla spiaggia. Fermata panoramica sulla spiaggia di Omaha Beach. Proseguimento per BAYEUX e passeggiata guidata della splendida cittadina, caratterizzata daun centro storico medievale ben conservato e da una magnifica cattedrale. Ma la vera perla di Bayeux è il “Centre Guillaume-le-Conquérant” dove si trova lo straordinario arazzo lungo 70 metri che racconta l’invasione normanna dell’Inghilterra nel 1066 per mano di Guglielmo il Conquistatore. Oltre ad essere un’opera d’arte unica, è anche uno straordinario documento storico, caratterizzato da finissimi ricami su lino che riproducono minuziosamente momenti della vita quotidiana e militare. Rientro a Caen, cena e pernottamento in hotel.

MARTEDI 14 AGOSTO: CAEN – MONT SAINT MICHEL – CANCALE – ST-MALO
Prima colazione in hotel e partenza per la visita di MONT-SAINT-MICHEL e della sua splendida abbazia. Spazzata dalla violenza dei venti e delle maree, circondata da sabbie mobili e accessibile solo da una stretta strada rialzata, l’Abbazia di Mont-Saint-Michel si innalza superba sulla cima della collina, simbolo della Normandia e Patrimonio Mondiale dell’Umanità. E’ stata descritta da Guy de Maupassant come “un gigantesco gioiello granitico, delicato come un merletto, affollata di torri e sottili campanili” ed è meta di pellegrinaggi da centinaia di anni. Pochi chilometri ed eccoci in BRETAGNA, caratterizzata da una natura selvaggia e affascinante; le coste mozzafiato, che si estendono per oltre 1100 chilometri, formano penisole rocciose e promontori costantemente sferzati dalle onde, isole avvolte nella nebbia e piccoli porticcioli, con città fortificate e vecchi villaggi di pescatori. Sosta a CANCALE, uno dei più importanti parchi di ostricoltura della regione, dove visiteremo una “fattoria marina” e ci spiegheranno tutti i procedimenti di allevamento delle ostriche. Verrà offerta anche una degustazione del prodotto del luogo. Proseguiamo per ST-MALO, che si erge su un promontorio roccioso sull’estuario del fiume Rance, porto fortificato conosciuto nei secoli come la città dei pirati. Sistemazione in hotel a St-Malo o dintorni, cena e pernottamento.

MERCOLEDI 15 AGOSTO: COSTA SMERALDA – COSTA DI GRANITI ROSA – ST-THEGONNEC – QUIMPER
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta della Costa Smeralda caratterizzata da belle spiagge e promontori con panorami spettacolari. Dinard, descritta all’inizio del XX secolo come “la più aristocratica ed elegante località del Nord Europa”, è un antico villaggio di pescatori scelto da ricchi inglesi e americani per erigere, sulle sue spiagge e scogliere, stravaganti ville con torrette, cupole, verande e altri elementi architettonici tipici della bell’epoque. Lungo il percorso si potranno ammirare Cap Frehel, le scogliere, il faro, i rifugi di uccelli marini, le spiagge di sabbia d’oro… Proseguiamo per la famosa Costa di Granito Rosa, caratterizzata da scogliere rosa modellate in forme fantastiche. Sosta a PERROS-GUIREC, situata sulla punta estrema della più settentrionale penisola bretone, una delle prime località balneari della zona e tuttora cittadina alquanto esclusiva.
Visitiamo poi a SAINT-THEGONNEC uno dei più interessanti complessi parrocchiali di Finistére. I complessi parrocchiali, risalenti al periodo che va dal XV al XVII secolo, rappresentano un fenomeno unico in Bretagna. Saint-Thegonnec non badò a spese per superare in splendore i suoi rivali, facendo arrivare i migliori scultori persino dall’Inghilterra. Il risultato, decisamente bizzarro ma senza dubbio straordinario, è visibile all’interno della grande chiesa, dove si trova anche un bellissimo pulpito. Proseguimento per QUIMPER, la più antica città della Bretagna e capitale dell’antico ducato di Cornovaglia.
SSituata alla confluenza dei fiumi Steir e Odet, è solcata proprio da quest’ultimo che scorre ancora lungo le stradine acciottolate del quartiere medievale attraversato da bassi ponti ornati di fiori. SSistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIOVEDI 16 AGOSTO: PRESQU’ÎLE DE CROZON – LOCRONAN – QUIMPER
Prima colazione in hotel e partenza per la Presqu’île de Crozon, una penisola selvaggia, caratterizzata da scogliere, grotte e piccole spiagge nascoste che si alternano a brughiere ricoperte d’erica. Sosta panoramica mozzafiato alla Pointe du Penhir, spettacolare promontorio.
Facciamo rotta per LOCRONAN, uno dei più bei villaggi di Francia dalle case rinascimentali in granito. Continuazione per QUIMPER. Nel pomeriggio che vanta un delizioso centro storico dominato dall’enorme cattedrale di St-Corentin in stile gotico.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

VENERDI 17 AGOSTO: QUIMPER – CONCARNEAU – QUIBERON – CARNAC – VANNES
Prima colazione. Escursione a CONCARNEAU e visita della città: importante porto peschereccio, Concarneau è famosa per la “Ville Close”, l’antica città fortificata costruita su un’isola della baia. Questo lembo roccioso era rimasto disabitato per secoli prima della realizzazione delle fortificazioni del XIII secolo. La guerra dei Cento Anni ne aumentò l’importanza strategica e le difese vennero successivamente rafforzate: proprio dagli imponenti bastioni si gode di una splendida vista. Proseguimento per QUIBERON, situata su una costa selvaggia, con sosta ad una fabbrica artigianale di confezionamento di pesce in scatola, tra cui sarde, tonni, sgombri. Continuazione del viaggio verso CARNAC e visita dell’insediamento preistorico. La Bretagna è disseminata di megaliti (menhir, dolmen, tumuli) costituiti da blocchi massicci di granito ed eretti da una misteriosa civiltà neolitica. Tra tutti, i circoli di pietre e gli allineamenti di Carnac sono i più sbalorditivi per misura, numero e complessità. Risalenti al 5000 a.C., quindi assai più antichi di Stonehenge, sono oggi riconosciuti come il sito preistorico più importante d’Europa. Gli archeologi sono sostanzialmente d’accordo nel definire il luogo come una sorte di enorme osservatorio astronomico.
Partenza per Vannes o dintorni, sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

SABATO 18 AGOSTO: VANNES – CROCIERA NEL GOLFO DEL MORBIHAN – RENNES
Prima colazione in hotel e imbarco per una piacevole crociera nel Golfo del Morbihan, un’insenatura punteggiata da una miriade di isolette su cui si affacciano piccole baie e profondi estuari.
Al termine visita dell’amabile cittadina di VANNES, antica capitale dei Veneti, tribù gallica di intrepidi marinai. Ne ammiriamo oggi il centro medievale con scorci ricchi di fascino e la sua cinta muraria, che ne fanno uno dei complessi fortificati più interessanti di Francia.
Proseguiamo per RENNES e visitiamo la città. La vivace capitale della Bretagna presenta un centro storico dall’impronta medievale con le tipiche case a graticcio, affiancato dalla città settecentesca, costruita dopo uno spaventoso incendio che divorò parte delle numerose abitazioni in legno dell’antica città. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

DOMENICA 19 AGOSTO: RENNES – CHARTRES – AEROPORT DE PARIS – IMOLA
Prima colazione in hotel e partenza per CHARTRES. Visita della magnifica cattedrale, considerata uno dei massimi esempi dell’architettura gotica del XIII secolo. Le sue guglie asimmetriche dominano maestose l’abitato e le campagne circostanti. La prima cattedrale fu costruita per accogliere una preziosa reliquia del velo di Maria donata da Carlo il Calvo alla fine del IX secolo: Chartres divenne immediatamente l’importante meta di pellegrinaggio che è ancor oggi. Diversi incendi distrussero la prima cattedrale e le successive quattro, ma arrivarono sempre numerose offerte per la ricostruzione. Completata in soli 30 anni, l’attuale cattedrale conserva la facciata ovest e la torre sud degli edifici romanici preesistenti, mentre il resto, con i suoi archi rampanti è in puro stile gotico. Il meraviglioso interno della cattedrale è illuminato da 176 finestre istoriate, di bellezza ineguagliabile, la maggior parte delle quali risale al XIII secolo.
Al termine della visita trasferimento all’aeroporto di Parigi, imbarco su volo di linea Air France delle ore 21.25 con arrivo previsto a Bologna per le ore 23.05. Trasferimento a Imola con il pullman.

Sono possibili modifiche al programma o alla sequenza per cause di forza maggiore.
L’accompagnatrice Clalys sarà il vostro punto di riferimento durante il viaggio, in particolare durante i tempi liberi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (min. 20 persone) € 2230,00
Tasse aeroportuali € 70,00
Supplemento camera singola € 350,00

ISCRIZIONI: DA SUBITO!
Acconto contestuale all’iscrizione €800,00. Saldo entro il 6 luglio 2018

Documenti necessari: passaporto o carta di identità valida per l’espatrio; tessera sanitaria TEAM

La quota comprende: trasferimenti per l’aeroporto di Bologna; voli di linea diretti Air France Bologna-Parigi-Bologna; trasferimenti in pullman GT riservato; trattamento di mezza pensione per tutto il periodo (colazioni e cene a menu fisso in hotel o ristorante) in hotel 3*/4*; crociera nel golfo di Morbihan; guida parlante italiano per tutto il tour; tasse alberghiere; ingressi ai siti menzionati (Fondazione Claude Monet, Palais Bénédectine, Museo dello sbarco, Abbazia Mont- St- Michel, Tappezzeria di Bayeux, Cattedrale di Chartres); assicurazione medico-bagaglio con massimale per spese mediche di € 2.600,00; assistenza logistica di Clalys durante il viaggio.
La quota non comprende: i pranzi, le bevande ai pasti, le mance, i facchinaggi, le spese personali, extra in genere e tutto quanto non espressamente citato alla voce “comprende”.

Posti in pullman: vengono preassegnati in base alla data di versamento dell’acconto o saldo, cercando di tenere conto di particolari esigenze di salute. La prima fila verrà destinata esclusivamente alla rotazione.
Rinuncia al viaggio prima della partenza: su richiesta è possibile stipulare una polizza contro le penalità di annullamento. Chiedere informazioni all’atto della prenotazione.