INDIA: RAJASTHAN, TAJ MAHAL E JAIPUR

24 Febbraio – 7 Marzo

DOMENICA 24 FEBBRAIO: ITALIA, NUOVA DELHI
Partenza da Via Aspromonte, Imola, verso l’aeroporto di Bologna. Imbarco su volo di linea Alitalia delle ore 11.35, cambio di aeromobile a Roma e partenza con volo Alitalia delle ore 14.30. Pasti e pernottamento a bordo.

LUNEDÌ 25 FEBBRAIO: NUOVA DELHI
Arrivo previsto a Delhi alle ore 2.20 del mattino. Trasferimento in hotel 5* e pernottamento.
In tarda mattinata partenza per le visite della città: una panoramica tra la Città Antica e la Città Nuova, con soste al Mausoleo di Gandhi e al Qutab Minar, alto minareto del XII secolo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

MARTEDÌ 26 FEBBRAIO: AGRA, TAJ MAHAL
Partenza per Agra e visita del famossimo Taj Mahal, una delle sette meraviglie al mondo, magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione: fu fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria dell’amata moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del quattordicesimo figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose, perle e coralli, furono chiamati da tutto il reame i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

MERCOLEDÌ 27 FEBBRAIO: AGRA, FORTE ROSSO – FATEHPUR SIKRI – JAIPUR
Visita al Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private, nonché diversi altri ambienti. Nel pomeriggio visita della splendida Fatehpur Sikri, antica capitale dell’impero Moghul sotto Akbar il Grande, che rappresenta uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul. Proseguimento per Jaipur. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.
GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO: JAIPUR, FORTE AMBER, PALAZZO DEL VENTO, PALAZZO DEL MAHARAJA
Mattinata dedicata alla visita di Jaipur, una delle città più affascinanti dell’India del Nord. Le decorazioni dei suoi palazzi sono veri e propri merletti in pietra, mentre lo stile dei suoi edifici rappresenta un felice sincretismo tra elementi architettonici rajasthani e quelli propriamente Moghul. Jaipur è anche nota come la Città Rosa. Fu costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh. La prima visita, a dorso d’elefante, sarà fatta al Forte Amber costruito nel XVII secolo. Visita dell’Osservatorio, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza come il “Sancrat”, uno gnomone alto 90 piedi; visita del Palazzo dei Venti, elaborato e fantasioso ma nello stesso
tempo limpido esempio d’arte orientale, e del Palazzo del Maharaja risalente al 1729.
Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

VENERDÌ 1 MARZO: BIKANER
Partenza per Bikaner, antica capitale cinta da mura e fondata nel 1488 da Rao Bikaji. Visita del Forte di Junagarh e del suo museo. Il Junagarh Fort fu costruito dal Raja Raj Sin, che regnò dal 1571 al 1611 e fu uno dei comandanti dell’esercito dell’Imperatore Mogol Akbar. Il forte, annoverato tra le fortezze più belle al mondo, è circondato da un ampio fossato. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

SABATO 02 MARZO: JAISALMER – BADABAGH
Partenza per Jaisalmer, una tra le mete più affascinanti dell’intero viaggio. Si pensi che solo alla fine degli anni ’60 i suoi abitanti hanno conosciuto l’elettricità, la ferrovia, la strada asfaltata. Spesso non inserita nei circuiti classici, Jaisalmer conserva un’atmosfera magica ed antica, di città del deserto e terra di confine. Nel pomeriggio visita panoramica della città. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

DOMENICA 03 MARZO: JAISALMER, deserto del Thar
Intera giornata dedicata alla visita della città fortificata di Jaisalmer: fondata nel 1156 da Rawal Jaisal, un capo Rajput che si proclamava discendente della luna, rappresentò per lungo tempo una delle principali città carovaniere lungo la prestigiosa Via della Seta. L’antica prosperità dei principi e mercanti di Jaisalmer è testimoniata dai palazzi e dagli edifici splendidamente scolpiti e decorati in legno e arenaria gialla che le ha valso il nome di “Città d’oro”. Affascinanti sono il suo dedalo di vicoli antichi, gli splendidi templi Jainisti e le Haweli, palazzi decorati e finemente decorati e finemente lavorati con eleganti balconate e griglie traforate. La visita della città comprende due templi jainisti risalenti al 1100, inseriti nell’area del Forte. Nel pomeriggio escursione a Sam Khuri per ammirare il tramonto sulle dune del deserto del Thar. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

LUNEDÌ 04 MARZO: JODHPUR, FORTE MEHERANGARH
Partenza alla volta di Jodhpur, piacevole città in cui si respira ancora l’atmosfera di crocevia tra i ricchi mercati del sud come Bombay e le rotte carovaniere che si inoltravano nella vastità del deserto a ovest. Le sue case colorate e le sue antiche mura evocano la sua storia, da capitale del regno Rajput a importante centro coloniale britannico. Nel pomeriggio visiteremo l’imponente e spettacolare Forte Meherangarh che si erge su una collina dirupata e domina la città. Il palazzo contiene ricche collezioni di portantine, strumenti musicali, costumi, arredi e armi; diversi cenotafi ricordano il sacrificio dei coraggiosi guerrieri Rajput e delle “satis”, le
donne che preferirono immolarsi piuttosto che subire l’onta della cattività. Visita di Jaswant Thada, il luogo della cremazione dei reali di Jodhpur. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.


MARTEDÌ 05 MARZO: RANAKPUR – UDAIPUR
Partenza alla volta dei templi di Ranakpur, attraversando ombreggiati boschi popolati da coloratissimi pavoni e instancabili scimmiette. Proprio al centro di questo bosco sorgono i templi jainisti di Ranakpur, costruiti sotto il regno liberale di Rana Kumbha. Il complesso appartiene al periodo tardo (XV secolo), quando già l’età classica stava tramontando e sono l’unico esempio di architettura ecclesiastica jainista. Tutti i templi sono racchiusi all’interno di una cinta muraria, all’interno della quale domina la scena il tempio principale dedicato a Rishabji. Continuazione del viaggio alla volta di Udaipur, ultima capitale del Mewar. L’aspetto romantico della città, adagiata lungo le rive dei tre laghi su cui si rispecchiano i suoi antichi palazzi, attorniata da colline,
da sempre affascina i visitatori. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

MERCOLEDÌ 06 MARZO: UDAIPUR – DELHI
Visita di Udaipur, fondata nel 1568 dal Maharaja Udai Singh dopo l’ultimo sacco di Chittorgarh ad opera dell’imperatore Moghul Akbar. Visiteremo il Palazzo Reale, fedele al tema cromatico della città che viene chiamata anche “la Bianca” per il candore dei suoi palazzi che si riflettono nel lago: il palazzo è ornato da balconi, logge e finestre a ogiva, mentre all’interno si accende di pitture murali e dei colori della pareti intarsiate di specchi e mosaici. Visiteremo il giardino delle damigelle d’onore, Saheliyon ki Bari, leggiadro esempio dei giardini rajasthani, e il Tempio di Jagdish, dedicato al dio Vishnu. Nel tardo pomeriggio trasferimento all’aeroporto e partenza per Delhi con volo di linea. Trasferimento all’aeroporto internazionale

GIOVEDÌ 7 MARZO: DELHI – ITALIA
Imbarco su volo Alitalia delle ore 03.55, cambio di aeromobile a Roma e partenza con volo Alitalia per Bologna, con arrivo alle ore 10.50. Trasferimento a Imola con pullman riservato.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (minimo 15 persone) € 2750.00
Supplemento obbligatorio tasse aeroportuali € 320.00
Supplemento obbligatorio visto di ingresso € in definizione
Supplemento camera singola per l’intero periodo € 590.00
Acconto, contestuale all’iscrizione, di € 900.00 – Saldo entro il 19 Gennaio 2019

PER L’OTTENIMENTO DEL VISTO, CONSEGNA DI 1 FOTOTESSERA (viso centrato su fondo chiaro)
ENTRO IL 19 GENNAIO
DOCUMENTO NECESSARIO: passaporto con validità superiore ai 6 mesi dal rientro e con almeno tre pagine libere

VACCINAZIONI: nessuna obbligatoria.
TEMPERATURE IN VIAGGIO: la stagione è asciutta e le temperature piacevoli, dai 16 C° ai 32 C°

La quota comprende: visto di ingresso in India, trasferimenti per/da l’aeroporto di Bologna; voli di linea Alitalia Bologna-Delhi-Bologna e volo di linea interna Udaipur-Dehli; tasse aeroportuali indiane; trasporti in bus privato con aria condizionata; pensione completa con pernottamento in hotel 5* (colazioni e cene principalmente in hotel, a buffet, pranzi in ristoranti); guida parlante italiano per tutto il tour; assistenza Clalys Viaggi per tutto il tour; tasse alberghiere; ingressi ai siti menzionati; passaggio in elefante a Jaipur; escursione in cammello a Jaisalmer; assicurazione medica Allianz (massimale di € 2600.00).
La quota non comprende: bevande, mance a facchini, camerieri guide e autisti, e quanto non espressamente menzionato.
Pasti: i pasti compresi sono a buffet o a menu fisso. Segnalare eventuali intolleranze all’atto dell’iscrizione.
Rinuncia al viaggio prima della partenza. Consigliamo di stipulare una polizza contro le penalità di annullamento basata sulle condizioni generali del contratto. Chiedere informazioni all’atto della prenotazione.